Back
Tradizione e folclore ( Pellegrinaggio e processione - Fuochi dartificio - Celebrazione religiosa )

Festa di San Giovanni

Il solstizio d’estate è festeggiato da lungo tempo, poiché l’origine di questo evento è legata al culto del sole! I fuochi di solstizi erano all’origine delle feste pagane, fino a quando la chiesa cattolica cristianezza questa pratica.

Oggi, celebrata in tutto il mondo il 24 giugno, in occasione della festa di San Giovanni Battista, si accende per l’occasione un grande fuoco visibile da lontano, intorno al quale la comunità si raduna e fa festa.

Scoprite o riscoprite questa tradizione presso i maximois, per i quali questa data è sinonimo di gioia, musica e danza, tutti insieme, nella luce dell’estate!

20.30: inizio della manifestazione, distribuzione delle lampade ai bambini sul sagrato del municipio
22.00: arrivo del corteo sull’Area delle Magnoti, balli tradizionali seguiti dal grande fuoco della Saint-Jean sulla spiaggia
22.30 - Spiaggia del centro: fuochi d’artificio dal mare
22.40 - Teatro del Mare: ballo con l’orchestra Michel Fabre

Ogni anno Santa Massima celebra degnamente San Giovanni con il gruppo folcloristico Leï Magnoti e i pifferi e Tamburi.

Apertura Mercoledì 24 giugno 2020 dalle 20:30 alle 0.
Lingua
  • Francese
Centre-ville
83120 Sainte-Maxime
Tel 08 26 20 83 83

Prezzi

Accesso libero.

Prosizione